april 11th-12th-13th, 2025 Desenzano del Garda - bs - ITALY

COLNAGO CYCLING FESTIVAL

APRIL 11th-12th-13th, 2025 | Desenzano del Garda | ITALY

CCF23 DAY2: UNO SPETTACOLO!

Annalisa Minetti, Claudio Chiappucci e Paolo Savoldelli aprono il secondo giorno del Festival

Si è conclusa anche la seconda giornata del Colnago Cycling Festival, dedicata allo sport e alla solidarietà. Questa mattina, dalle ore 9:30, Desenzano del Garda ha accolto centinaia di appassionati che hanno preso parte al Colnago&Friends, la cicloturistica guidata dal due volte campione del Giro d’Italia Paolo Savoldelli e al 2° tracciato delColnago Gravel. 

Ad accogliere gli atleti pronti per lo start, il Vice Sindaco del Comune di Desenzano Stefano Medioli, il Consigliere del Comune di Desenzano Giovita Girelli, il Responsabile Marketing e Strategy Colnago Manolo Bertocchi e Migidio Bourifa di X-BIONIC. I ciclisti che hanno partecipato agli eventi di questa mattina hanno attraverso due diversi territori del Garda: il Colnago &Friends ha raggiunto una delle perle del Lago, Salò, percorrendo il lungo lago bresciano; mentre il Colnago Gravel oggi ha attraversato i sentieri delle Colline Moreniche del Garda.

Ad accogliere gli atleti pronti per lo start, il Vice Sindaco del Comune di Desenzano Stefano Medioli, il Consigliere del Comune di Desenzano Giovita Girelli, il Responsabile Marketing e Strategy Colnago Manolo Bertocchi e in rappresentanza del main sponsor X-BIONIC® Migidio Bourifa. I ciclisti che hanno partecipato agli eventi di questa mattina hanno attraverso due diversi territori del Garda: il Colnago &Friends ha raggiunto una delle perle del Lago, Salò, percorrendo il lungo lago bresciano; mentre il Colnago Gravel oggi ha attraversato i sentieri delle Colline Moreniche del Garda. Entrambi i territori sono promotori di eccellenze enogastronomiche, tra cui i consorzi partner del CCF, Strada dei Vini e dei Sapori, Consorzio Lugana, Consorzio ValtenesiConsorzio Garda DOC e Consorzio San Martino della Battaglia, che con i loro prodotti e il loro prestigio hanno portato ancora più in alto il livello della manifestazione.

Nel pomeriggio, il centro di Desenzano è diventato teatro di una festa meravigliosa! Dalle ore 14:00 i primi ciclisti hanno animato Piazza Malvezzi dove si è tenuta la consegna del race-pack e del pettorale della Granfondo Colnago. Intanto, bambini e genitori si sono messi in pole position per la partenza del Colnago Family un percorso guidato da Garda Cycling Academy di 18 km, dedicato a genitori e bambini di tutte l’età con l’utilizzo di qualsiasi bicicletta. Un evento ancora più importante per il CCF quest’anno. Il Colnago Family è stato simbolo dell’unione tra sport e solidarietà: l’intero ricavato delle iscrizioni all’evento è stato donato a Casa Ronald McDonald di Brescia, struttura che ospita le famiglie dei bambini ospedalizzati in cura lontano da casa, per finanziare il progetto “Cycle Parking”. Il progetto prevede la realizzazione di una nuova area adibita alle biciclette nel cortile della struttura, dotata di spazio deposito al coperto, rastrelliere per il parcheggio, biciclette per adulti e bambini e tutti gli accessori utili e necessari. L’obiettivo del progetto è quello di ottimizzare il servizio di biciclette già esistente per garantire gli spostamenti comodi ed efficienti delle famiglie, sia per motivi di tempo libero che per motivi di necessità.

Un sabato carico di emozioni quello del Colnago Cycling Festival 2023! Oltre alla pedalata delle famiglie, alle 14:30 ha avuto luogo la Junior Bike, un evento pensato per i piccoli atleti che si sono radunati sul Lungolago Cesare Battisti per affrontare delle prove abilità in sella alle loro bici. Al termine della manifestazione è stata offerta a tutti i partecipanti una gustosa merenda, seguita dalle premiazioni.

Per concludere la giornata, l’organizzazione del CCF ha deliziato i partecipanti e gli ospiti del Colnago Cycling Festival con lo Spettacolo Pirotecnico sul Lungo Lago. Alla fine di questa bellissima ed emozionante giornata, non resta che ringraziare tutti i partecipanti, in attesa della Regina del Festival, la Granfondo Colnago, di domani mattina.

CONDIVIDI NEI SOCIAL