Il 4° Colnago Cycling Festival sta letteralmente colorando con i suoi partecipanti tutta Desenzano del Garda (BS): alle 8.00 in punto circa 500 cicloturisti sono partiti alla scoperta delle bellezze del Lago di Garda, partecipando alla Randoneè.

145 km con un dislivello complessivo di 520 m per il percorso corto e 205 km con un dislivello complessivo di 2.100 m per il lungo. La 3a edizione della cicloturistica è stata baciata dal sole e ha offerto ai partecipanti provenienti da tutto il mondo l’opportunità di ammirare le località più suggestive del territorio, nello spirito della manifestazione, che è sì di natura sportiva ma soprattutto turistica.

Tanta gente ha visitato durante l’arco della giornata, l’area espositiva che domani vedrà il boom di presenze con le 10.000 persone attese tra ciclisti, appassionati e relative famiglie che stanno raggiungendo la cittadina. 3.500 i dorsali consegnati per la Granfondo Colnago di domani.

“Il meteo ci ha graziato e il sole splende sui partecipanti della Randonnèe di questa mattina, cui do il benvenuto, augurando loro di gioire delle bellezze straordinarie del Garda”.

Anche il Sindaco Rosa Leso si unisce per augurare buon divertimento a tutti i partecipanti di oggi, in particolare alle giovanissime promesse che nel pomeriggio hanno disputato la Baby Bike: “in questo nostro festival che celebra la famiglia e i suoi valore, quale occasione migliore se non vedere i piccoli ciclisti e i loro famigliari uniti e felici nel vivere momenti indimenticabili insieme, dove amicizia e solidarietà sono le parole chiave che trasformano l’esperienza in ricordi importanti”.

L’Assessore Righetti ha il piacevole compito di aprire le danze per le gare pomeridiane dei più piccoli, sottolineando il record assoluto di iscrizioni (285 bambini) e l’internazionalità della manifestazione, cosa che ribadisce ancora una volta quanto questo festival sia apprezzato a livello mondiale. La Baby Bike si sé snodata su più competizioni, tutte organizzate presso l’incantevole Spiaggia D’Oro, mentre le premiazioni si sono svolte in Piazza Malvezzi, dove anche il Patron Ernesto Colnago ha accolto i suoi ciclisti, circondato dai suoi famigliari e dalle sue magnifiche biciclette: “ Un benvenuto a tutti per questa quarta Edizione di un festival che per me significa famiglia, amicizia e  calore umano.  Ormai il legame fra me e questa città è talmente profondo che ogni volta che ci torno, mi sembra di essere a casa. Questo deve essere il Colnago Cycling Festival e Desenzano del Garda, non solo per me, ma per tutti i partecipanti”.

In serata si è tenuta la Cena di Gala con le autorità locali, a partire dal Sindaco di Desenzano del Garda Rosa Leso e dall’Assessore allo Sviluppo Economico Valentino Righetti, e i tanti invitati, tra cui ex professionisti, campioni dello sport e altri VIP legati dall’amore per le due ruote e dal marchio Colnago.

Dopo questa ricca giornata, domani in programma il piatto forte con la Garda Legend dedicata alle bici storiche e soprattutto la Gran Fondo le cui iscrizioni sono andate sold out già da giorni. Tre i tracciati che verranno percorsi per la gara: 159 chilometri e 2044 metri di dislivello per la prova regina, la Gran Fondo; 110 chilometri e 1384 metri di dislivello per la Medio Fondo e 77 chilometri e 940 metri per il percorso corto.

Oltre 20 nazioni e 15 regioni italiane presenti nella starting list di una manifestazione dal sapore sempre più internazionale, che per volontà del Cavalier Ernesto Colnago non si limita all’agonismo ma punta soprattutto alla promozione cicloturistica di un territorio che si sta affermando anno dopo anno come il paradiso per le due ruote.

Ricordiamo che per l’occasione è disponibile una app realizzata ad hoc per la manifestazione, scaricabile gratuitamente per smartphone Google Android e Apple iOs per iPhone, strumento ideale per rimanere sempre connessi all’evento e aggiornati quindi su tutte le iniziative e le informazioni di servizio dei festival.