Oltre un centinaio di cicloamatori hanno pedalato questo pomeriggio con i ciclisti professionisti del Team Rusvelo Ivan Balykin, Sergey Lagutin e Sergey Kurdyukov sulle strade del Colnago Cycling Festival.

Una bellissima giornata ha accompagnato gli appassionati di due ruote accorsi a Desenzano Del Garda (BS) per testare i nuovi tracciati della Granfondo che andrà in scena il 17 maggio 2015.

«Il Colnago Cycling Festival è un evento a cui teniamo molto dal punto di vista turistico e che esalta un mezzo unico come la bicicletta che riteniamo strategico per la mobilità sostenibile» ha commentato prima della ricognizione il Sindaco di Desenzano del Garda Rosa Leso. L’Assessore allo Sviluppo Economico Valentino Righetti dal canto suo ha aggiunto: «Il nostro territorio si è ormai affermato come meta ideale per il cicloturismo. Il marchio Colnago abbinato alle bellezze della nostra area permette a tanti appassionati di conoscere le nostre strade, i nostri paesaggi, le nostre strutture ricettive, i nostri vini e piatti tipici, in una parola l’accoglienza strepitosa che Desenzano del Garda può offrire».

«Sono molto contento di vedervi così numerosi oggi e felice che i pettorali stiano andando a ruba. So che gli iscritti sono già più di 1.500 e fervono i preparativi per le numerose iniziative collaterali alla gara» ha affermato il Cavalier Ernesto Colnago, che recentemente ha ricevuto la cittadinanza onoraria della splendida città sul Lago di Garda.

A un mese e mezzo dall’apertura delle iscrizioni al Colnago Cycling Festival 2015 i tre nuovi percorsi con le rispettive salite inedite hanno attirato numerosi cicloamatori che il 15, 16 e 17 maggio si raduneranno per una tre giorni di festa a base di passione per le due ruote. I tracciati, oggi solcati ufficialmente per la prima volta, permetteranno agli appassionati di scoprire le bellezze della città che ospita l’evento da un’angolatura singolare, godendo di uno spettacolo unico. Gli iscritti ad oggi si dividono equamente tra la Gran Fondo, quest’anno lunga 159 km per 2044 metri di dislivello; la Medio Fondo, 110 km e 1384 metri di dislivello; il percorso corto, 77 km e 940 metri di dislivello. Più di 200 gli iscritti alla Randonnée di sabato.

Il più veloce a iscriversi è stato l’inglese Dave Young. A sei mesi dal grande appuntamento al via troviamo già 8 nazioni con rappresentanti dell’Italia, dell’Olanda, della Germania, di Austria, Norvegia, Brasile, Svizzera e Gran Bretagna a dimostrazione del valore sempre più internazionale della manifestazione.

Se ancora non vi siete iscritti al Colnago Cycling Festival 2015, correte a farlo collegandovi al sito ufficiale della manifestazione www.colnagocyclingfestival.com.

Siamo al giro di boa, restano 1.500 pettorali dei 3.000 disponibili.