Desenzano del Garda (Italia) – L’estate a Desenzano del Garda non finisce mai!

La Granfondo Internazionale Colnago in programma il 21 e 22 settembre 2013 è una due giorni di festa dedicata a tutta la famiglia, dai piccoli ciclisti in erba fino ai più grandi, pronti a mettersi in gioco sulle strade del Lago di Garda, che durante l’anno vedono sfilare i migliori interpreti di questo sport, che lungo le prealpi trovano il terreno di allenamento ideale per affrontare le sfide della stagione.

La granfondo è nata nel 2009, ed in breve tempo è riuscita nell’intento di catturare l’affetto di migliaia di ciclisti provenienti da tutta Italia, fino a sbarcare nel panorama internazionale. Non a caso il partner delle prossime edizioni sarà Colnago, marchio che da oltre ottant’anni fa della qualità il suo punto di forza e che come pochi ha saputo entrare nel cuore degli appassionati di tutto il mondo. Gianni Motta, Eddy Merkx, Giuseppe Saronni e Johann Musseuw sono solo alcuni dei nomi che hanno fatto la storia del ciclismo mondiale a bordo delle bici targate Colnago.

Ma perché scegliere di venire proprio Desenzano del Garda? Perché non esistono altri luoghi in grado di offrirvi il meglio della storia, dell’enogastronomia, della storia del ciclismo a portata di mano. Desenzano del Garda si trova esattamente al centro del nord Italia, una posizione che la rende punto di partenza ideale per visitare le più caratteristiche località italiane: con un breve spostamento potete fare un giro in gondola per i canali di Venezia, sognare nell’Arena di Verona o sotto il balcone da cui si affacciava la Giulietta dell’opera di Shakespeare, passeggiare per la via della moda di Milano o visitarne il Duomo, o visitare le località che si affacciano sul Lago di Garda, vere perle che renderanno magica la vostra permanenza in Italia.

Se amate la buona cucina non serve spostarsi da Desenzano. Il Lago di Garda e le colline che lo sovrastano sono un piccolo grande tesoro enogastronomico: pesce di lago e un bicchiere di buon vino unite all’ospitalità tutta italiana sono la cornice ideale per rendere indimenticabile l’esperienza della Granfondo Colnago.

E se proprio non volete staccarvi dalla bicicletta, perché non provare l’ebbrezza di sentirsi eroi per un giorno scalando le mitiche Dolomiti e le salite che hanno fatto la storia del Giro d’Italia, dal Passo Pordoi alle Tre Cime di Lavaredo, fino al Passo Gavia, il Mortirolo, lo Stelvio, o Monte Bondone, solo per citarne alcune.

Sport, cultura e cucina, cosa volete di più? Granfondo Internazione Colnago, la passione Made in Italy in uno dei luoghi più belli del mondo!

Per tutte le info consultate il sito internet www.granfondocolnagodesenzano.com , disponibile anche nella versione in lingua inglese, dove potete esaurire la vostra sete di conoscenza riguardo al territorio, iscrizioni e percorso.

colnago-moser