Si contano le ore che mancano alla chiusura delle iscrizioni alla granfondo gardesana, ma è già stato superato il precedente primato di iscritti: 1800 i ciclisti pronti a schierarsi sul lungolago di Desenzano del Garda.

Cresce la South Garda Road! Cresce nel programma, cresce nelle proposte messe in campo dall’organizzazione, cresce nel rapporto con il territorio, ma cresce soprattutto nei numeri: a sole 48 ore dalla chiusura ufficiale delle iscrizioni la granfondo di Desenzano del Garda (BS) è ormai prossima a segnare un record di partecipanti.

Un importante riconoscimento per il lavoro svolto in questi mesi da Sport Nature Tour, grazie alla sinergia venutasi a creare con le realtà produttive locali e le istituzioni, con in prima fila l’Assessore alla Cultura ed al Turismo della Provincia di Brescia Silvia Razzi e dall’Assessore allo Sviluppo Economico del comune di Desenzano del Garda Valentino Righetti.

La quota 1000 è stata superata già da tempo, e gli ultimi conti ci dicono che sono circa 1800 i ciclisti che in queste ore stanno mettendo a punto il proprio mezzo e stanno rifinendo la preparazione in vista della gara, ed a questi si andranno ad aggiungere gli iscritti dell’ultimo minuto. Ad attirarli, oltre ad un programma denso di eventi, un pacco gara mai così ricco, un capo tecnico assolutamente unico nel suo genere firmato da Marco Varini e dalla sua Fisicall, azienda facente parte di ADICI, l’Associazione Distretto Calza ed Intimo presieduta da Luca Bondioli che riunisce oltre 400 aziende operanti nel settore. Adici ha scelto proprio Fisicall per creare una delle maglie più performanti mai prodotte, realizzata con l’esclusiva fibra Dryarn, frutto di un intenso lavoro di ricerca orgogliosamente made in Italy.

Si preannuncia quindi un colpo d’occhio da pelle d’oca per le famiglie, per turisti e per gli appassionati che saranno assiepati sul lungolago di Desenzano per assistere al via della South Garda Road 2012. Ricordiamo quindi gli orari le partenze: ore 8.30 Garda Legend e percorso Corto, ore 9.00 percorso Medio e Lungo, con la possibilità per coloro che prenderanno il via nella seconda partenza di scegliere in corsa quale dei due percorsi affrontare, senza dimenticare che solo il percorso Lungo è valevole per il Campionato Italiano Fondo.