Ormai mancano pochi giorni all’apertura della nuova edizione del festival più atteso dagli amanti della bicicletta, migliaia di ciclisti e veri appassionati stanno già scalpitando, pronti per vivere intensamente un lungo, magico week end dove la passione sportiva, la natura, l’arte e il divertimento saranno ancora una volta protagonisti.

3 giornate all’insegna dello sport, della condivisione e della famiglia in uno degli scenari più affascinanti e pittoreschi del nostro Bel Paese, il lago di Garda.

Vi abbiamo abituati a un programma ricchissimo e anche quest’anno non resterete delusi: Baby Bike, Garda Legend, Randonèe Giro del Lago e soprattutto la regina dei nostri eventi, la gran fondo Colnago, che domenica 8 maggio vedrà sfilare più di tremila atleti lungo i tre percorsi, completamente rinnovati dalla scorsa edizione, con la voglia di divertirsi e di portarsi a casa tanti nuovi ricordi, non solo agonistici.

Le novità, anche per questa quarta edizione, non si sono fatte attendere, abbiamo già dato qualche breve cenno alla presenza di nuovi partner come Shimano, che curerà l’assistenza lungo tutto il percorso, abbiamo promosso con grande coinvolgimento l’iniziativa della Rete del Dono in collaborazione con l’AIRC – Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro – al fine di sensibilizzare e informare l’utenza, attivando una raccolta fondi importante e abbiamo rinnovato il contenuto del pacco gara, impreziosito dalla new entry del brand CI.Zero.

In dettaglio nel vostro pacco troverete la canotta tecnica Ci.Zero, il nuovo gel energetico Enervit che si apre con una sola mano e diversi coupon promozionali da utilizzare sul nostro territorio.

Ricordatevi che per poterlo ritirare, i concorrenti dovranno consegnare in segreteria il modulo del ritiro pettorale compilato e firmato. Chi non avrà stampato l’apposito modulo potrà farlo in segreteria al costo di 2 €.

E’ questa l’occasione perfetta per conoscere meglio CI.Zero che ha scelto di unirsi al nostro team per rendere questa nuova edizione ancora più entusiasmante e unica, anche perché stiamo parlando di un marchio, nato da un’azienda da più di trent’anni presente nel settore tessile, la Flaviatex di Castel Goffredo (MN), specializzata in capi d’abbigliamento sportivo di alto profilo, ideali per qualsiasi attività fisica, caratterizzati da ottima traspirabilità, regolazione termica e resistenza, in grado di fornire allo sportivo più esigente un completo supporto durante le performance atletiche.

 

  • CAPI TESTATI E APPROVATI DA PIÙ DI SEIMILA ATLETI, recita il vostro
claim.

Quindi di sport ve ne intendete e parecchio. Come potreste
sintetizzare la vostra attività?

“La nostra attività” ci risponde Carla Forante, amministratrice insieme alla sorella Cinzia, del marchio CI.Zero, “deriva da un’esperienza ultratrentennale nel settore del tessile e calzetteria  con nostro padre, fondatore di Flavitex srl, distributrice del marchio CI.Zero.

L’esperienza in questo settore ci ha consentito negli ultimi anni, di esplorare approfonditamente il mondo dello sport, e quindi di mettere a disposizione degli atleti  le conoscenze tecniche dei materiali e dei filati. Il risultato finale è il nostro brand CI.Zero. Un marchio con produzione interamente Made in Italy che utilizza fibre altamente tecniche e performanti che rende i nostri articoli adatti per tutti i tipi di sport.”

 

 

– Colnago Cycling Festival Sì! Per il pacco gara CCF cosa avete realizzato?

“Per il Colnago Cycling Festival abbiamo realizzato una maglia smanicata utilizzando fibre sintetiche, batteriostatiche e anallergiche, quale il Dryarn, usato per quasi il 70%. Abbiamo pensato a questo articolo in quanto risulta adatto a sport particolarmente dinamici quali il ciclismo, dove lo sforzo e l’intensa attività fisica richiedono un abbigliamento in grado di far traspirare la pelle e allo stesso tempo mantenerla asciutta.”

 

– Siete due sportive ? Se sì, quali sono le vostre discipline e cosa vi ha insegnato lo sport che poi avete applicato come
imprenditrici?

“Da bambine fino dall’adolescenza abbiamo praticato sport, quali tennis, sci e nuoto, dove Cinzia aveva raggiunto anche livelli agonistici. Gli impegni universitari e lavorativi, negli anni, purtroppo non ci hanno permesso di proseguire in modo costante.

Tuttavia possiamo certo confermare che lo sport ci ha insegnato molto. Dall’imparare a lavorare come una squadra, dove ognuno espone le proprie idee, dove ci si confronta e si fanno planning insieme,  al tenere sempre in mente l’obiettivo da raggiungere, con determinazione e caparbietà, affrontando come un vero team la sfida che ci si presenta ogni volta.”

Teniamo quindi anche noi ben in mente il nostro prossimo obiettivo: 8 maggio a Desenzano del Garda…non mancate!

Tutte le informazioni sul marchio CI.Zero sono disponibili sul sito web ufficiale www.cipuntozero.com oppure sulla pagina facebook Ci.Zero Abbigliamento.

 

La Gran Fondo Colnago fa parte di ZEROWIND SHOW, Il Circuito che PREMIA LA PASSIONE senza abbonamenti, griglie, tensioni, dedicato a chi ama il sano agonismo e pedalare nelle Gran Fondo più belle d’ITALIA.